Salta la barra di navigazione e vai ai contenuti


Amministrazione

Home > Amministrazione > Sportello Linguistico > Lingua sarda: il seuese

Lingua sarda: il seuese

Si informa che a breve verrà aggiornato il vocabolario sulla parlata seuese, partendo dal contributo notevole dato dalla pubblicazione del testo di Paolo Pillonca dal titolo "Mancarìas".

Si invitano i cittadini a dare il proprio contributo segnalando eventuali nuovi vocaboli ed espressioni non presenti nel testo citato.

Inoltre ampio spazio verrà dato al seuese rintracciato in una microvariante come i più comuni soprannomi e appellativi, analizzati per contesti semantici, arricchiti da fraseologia e detti e proverbi.

Infine oggetto della presente pagina saranno le pubblicazioni sul ciclo della vita, elaborati dalle scuole e dagli insegnanti, scritte in seuese a dimostrazione del flessibilità del suo registro espressivo.

Condividi su:

Vai su